Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013
terrerare_openmuseum

CLIFFORD SIMAK (PT.4): IL MANIFESTO DELL'INFINITO

Il villaggio dei fiori purpurei (1965), insieme al successivo Infinito, per Clifford Simak rappresenta una chiara evoluzione tra l'ottimismo che permea le opere della sua prima fase (Oltre l'invisibile, L'anello intorno al sole) e una visione intrisa di dubbi fondamentali. In questo romanzo, nella cittadina rurale di Millville una civiltà aliena prende contatto con noi manifestandosi sotto forma vegetale. In tutto il borgo compaiono aiuole di fiori purpurei, oggetti bizzarri come telefoni senza fili (o…