Post

mattbriar

Ultimi post

LETTURE DEL 2022: LA MIA TOP 5 (MA DIVERSA DAL SOLITO)

La mia classifica di fine anno sarà un po' diversa, stavolta. Quest'anno sono riuscito a mantenere il mio proposito di leggere più saggistica. Non ho letto il numero di saggi che avrei voluto, ma d'altra parte questo non succede mai... In un anno non leggo mai neanche tutti i romanzi che vorrei... E non dite che voi invece sì, tanto non vi credo. Come ho già scritto nel primo post su Chomsky la scorsa estate, intendo dedicare più spazio alla saggistica anche sul sito. Perciò quest'anno vi consiglier…

IL RE È CADUTO? FAIRY TALE, BILLY SUMMERS E GLI ULTIMI LAVORI DI STEPHEN KING

Stephen King non ha mai smesso di essere prolifico: solo negli ultimi cinque anni abbiamo avuto sette romanzi e due racconti lunghi usciti come stand-alone; tre sono collaborazioni con altri autori. Tanto, forse troppo. E quello che brilla non è molto: anzi, una buona metà delle cose finisce dritto agli ultimi posti della classifica kinghiana di sempre. Dopo la trilogia di Mr. Mercedes(a onor del vero, già dopo il primo romanzo, l'unico che si distingue per originalità e stile) il fedele lettore che è in me no…

È USCITA LA RIVISTA SILICIO #4, CON UN MIO RACCONTO

È uscito il quarto numero di Silicio - Fanzine di Fantascienza, curata da Stefano Spataro per La Nuova Carne Edizioni. Tra i tanti contenuti, anche il mio racconto Di solito ne sa più di te, scritto pensando proprio al silicio, in tutte le sue forme, che circonda e governa le nostre vite. QUI per acquistare la rivista (vi consiglio di recuperare anche i numeri precedenti).
Ecco cosa troverete nel #4 (novembre 2022)
Iconoclastia soft [editoriale], di Stefano Spataro PROFONDITÀ -Manifesto programmatico dell’inumano, di S…

SIMAK: INFINITO (NON C'È PIÙ SPAZIO PER L'OTTIMISMO)

Infinito (1967) è il romanzo più oscuro e universalmente pessimista di Clifford Simak. Le critiche alla debolezza e alla stupidità degli esseri umani, presenti nelle opere precedenti (Il villaggio dei fiori purpureiLa casa dalle finestre nereevolvono qui nella drammatica visione di una società ottusa e sul ciglio dell'autodistruzione, quantomeno psichica. In questo senso, Infinito si può benissimo affiancare a opere come 1984 di George Orwell e La città e le stelle di Arthur C. Clarke. Nel mondo futuro imma…

LA PERSUASIONE DELLE MASSE - SISTEMI DI POTERE PT.3

[Continua dalla parte 2]
Nel precedente articolo della serie di tre che sto dedicando al testo Sistemi di potere di Noam Chomsky, ho riepilogato il quadro che l’autore fa dell’evoluzione politica e sociale dall’Ottocento a oggi. In particolare, dagli anni Settanta del secolo scorso, a fronte di un periodo di “eccessiva democrazia”, le élite politiche hanno puntato a un indottrinamento dei giovani congiuntamente a cambiamenti di direzione nelle istituzioni. Scendiamo ora più a fondo nella questione del controllo dell…

IL CONTROLLO DELL'ISTRUZIONE, DEI CAPITALI E DEI SERVIZI - SISTEMI DI POTERE PT.2

[Continua dalla parte 1
I fondamenti del mondo finanziario, politico e istituzionale che viviamo oggi sono stati stabiliti negli anni Settanta, ma per raccontarci la sua evoluzione, Noam Chomsky in Sistemi di potere fa un passo indietro fino a metà Ottocento. A quell'epoca il filosofo e saggista americano Ralph W. Emerson (QUI per sapere chi è) si stupì dell’interessamento dimostrato dalle élite commerciali nei confronti dell’istruzione pubblica. Il ragionamento che facevano le élite era: “se la massa inizia …

I SISTEMI DI POTERE SECONDO NOAM CHOMSKY

Dopo aver parlato per 12 anni di fiction, penso sia arrivato il momento di inaugurare un nuovo genere di post a sfondo saggistico. Vi parlerò di saggi che possono aiutarvi – come hanno aiutato me – a comprendere i tempi che corrono nelle più varie sfaccettature, da quelle scientifiche a quelle geopolitiche. Comincio da un maestro, Noam Chomsky (Wikipedia per sapere chi è), e da un libro relativamente semplice con cui potreste fare la sua conoscenza, siccome l’autore ha parecchi titoli al suo attivo e non tutti faci…

ESCE OGGI "O₂ NON AVRAI ALTRO OSSIGENO"

Annuncio con piacere l'uscita di O₂ Non avrai altro ossigeno, un mio nuovo racconto lungo che si aggiunge alla collana Dystopica di Delos Digital. 
Oddech, una città sotto vetro nata sul monopolio dell’ossigeno. Fuori, un mondo devastato che aspetta un miracolo scientifico per poter rinascere. Per realizzarlo, il vecchio professor Laggiani si affida all’ispettore Nicolis, disposto a infrangere le regole pur di dispensare il germoglio della speranza. Una missione che esige più coraggio, che richiede un sacrifici…

JG BALLARD: UNA BATTAGLIA DARWINIANA TRA PSICOPATOLOGIE

La meccanica della catastrofe è interna all’essere umano. Cosa succederà quando non potremo più sostenere il sovraccarico sensoriale, neurologico, della realtà che ci siamo costruiti attorno? Il mio nuovo articolo su James G. Ballard e i suoi "romanzi di avvertimento" Cocaine Nights, Super-Cannes e Un gioco da bambini è online su Specularia.  Enjoy!
[Illustrazione di Carlotta Contino.]

Ti è piaciuto? Condividi!
Potrebbero interessarti anche: JG Ballard - Condomini, isole e psicosi metropolitaneJG Ballard - Cras…

SCISSIONE (SEVERANCE): STAGIONE 1

Ai dipendenti della Lumon viene impiantato un chip che scinde l'io in due persone distinte. L'"interno" vive la sua giornata da quando entra alla Lumon a quando ne esce per tornare a casa. A quel punto si risveglia l'"esterno" fino al mattino dopo, quando il ciclo ricomincia. La Lumon patrocina la scissione per proteggere suoi progetti segreti. Nonostante siano scissi, i dipendenti svolgono mansioni di cui ignorano lo scopo e i reparti in cui lavorano vengono mantenuti isolati. Il fo…