Post

mattbriar

Ultimi post

KING: HOLLY (2023), NELLE IDEE SBAGLIATE LA FOLLIA METTE RADICI

Holly Gibney dell'agenzia investigativa Finders Keepers indaga sulla scomparsa di una ragazza. Siamo in piena pandemia Covid, la madre di Holly è appena morta e lei dovrebbe essere in ferie. Nei pressi del parco dove la ragazza è scomparsa c'è la casa di Rodney ed Emily Harris, professori universitari emeriti, ora in pensione, la cui mente è più contorta di quanto non diano a vedere. Nella loro cantina c'è un laboratorio che nessuno deve scoprire, un laboratorio che mandano avanti da parecchi anni... A …

Il mio 2023 in 3 libri - 3. Mare della Tranquillità (Emily St. John Mandel)

In un bosco canadese, un diciottenne sente il suono di un violino e il rombo di un'aeronave. Durante un concerto di musica sperimentale viene proiettato un video che mostra l'esperienza vissuta dal ragazzo nel bosco. All'interno del romanzo di una scrittrice famosa c’è una strana scena: un uomo suona il violino in un terminal aeroportuale e gli alberi di una foresta compaiono attorno a lui. In una colonia lunare nei pressi del Mare della Tranquillità, un detective viene assunto per indagare un'anom…

Il mio 2023 in 3 libri - 2. Lucifero e la bambina (Ethel Mannin)

Gli anni 30 vengono talvolta definiti "il decennio del Diavolo": sono gli anni della Grande Depressione all'ascesa dei totalitarismi europei. È qui che Ethel Mannin ambienta Lucifero e la bambina, pubblicato nel 1945 ma arrivato nel nostro Paese a distanza di oltre settant'anni, nel 2021, grazie ad Alcatraz Edizioni. È la storia di Jenny Flower, discendente di quelle streghe che finivano al rogo, nata a Londra il giorno di Halloween del 1924 a seguito del fugace incontro tra sua madre Nell e un ma…

ALLE CASE VECCHIE, DA OGGI IN EBOOK

Il mio racconto vincitore del Premio Hypnos 2023 esce oggi su Strane Visioni Digital.
Le cose bisogna guadagnarsele. Se lavori sodo, sarai premiato. Il babbo ha ragione, è così che vanno le cose e ancora di più qui, in campagna. Da sempre. Alberto lo sa bene, così come sa che se riuscirà a portare a termine l'impegno che si è preso, potrà finalmente comprarsi quella fantastica bicicletta che ha visto in vetrina, al negozio di De Vecchi. Manca poco e sarà sua, basterà solo scendere un'ultima volta giù, alle case…

Il mio 2023 in 3 libri - 1. Tomorrow and Tomorrow and Tomorrow (Gabrielle Zevin)

“Cos’è un gioco? (...) È domani, e domani, e domani. È la possibilità dell’eterna rinascita, dell’eterna redenzione. L’idea che, se continui a giocare, puoi vincere. Se perdi, non è per sempre, perché nulla è mai per sempre.”
Sadie Green e Sam Masur fanno videogiochi. Da sempre. È quello che sanno fare. È quello per cui sono nati. Si conoscono da bambini nella sala d'attesa di un ospedale. Si ritrovano all'università. Si perdono. Si ritrovano. E fanno giochi. Quando li fanno ognuno per sé, i progetti sembra…

LA CADUTA DELLA CASA DEGLI USHER: MINISERIE

«Carestie, povertà, malattie... Potreste risolvere tutto quanto solo con il denaro. E non lo fate. Se sottraeste un briciolo di tempo ai vostri futili viaggi, alle crociere di piacere [...], se smetteste di fare film e tv per un anno e spendeste i soldi per ciò che è necessario, potreste risolvere tutto... e ve ne avanzerebbero.» Invece l'impero degli Usher, il colosso farmaceutico Fortunato, è l'emblema (uno dei tanti) del capitalismo, anzi, del Capitalocene, l'era della subordinazione della natura, um…

SIMAK: I GIORNI DEL SILENZIO (LA RICERCA DELLA CONOSCENZA)

In un futuro lontano diecimila anni, la civiltà umana ha abbandonato la Terra per conquistare le stelle e del suo pianeta natale ne ha fatto un unico, gigantesco cimitero, ora nelle mani di una società che è ben lieta di speculare su un gran numero di clienti morenti e paganti. Ma la Terra, forse, racchiude ancora qualche luogo autentico del suo passato, magari oltre i confini di questa distesa di lapidi, sempre che di confini ce ne siano davvero. Questa è l'intenzione dei protagonisti della storia, piuttosto …

SU SPECULARIA IL MIO RACCONTO "INTERVENTO IN GARANZIA ORDINARIA"

E se tutte le foto e tutti i messaggi – e Sara – scomparissero nel nulla? Come potrebbe continuare a vivere serena facendo finta che ci sono stati? Come potrebbe esser certa che siano esistiti per davvero, che abbiano contato qualcosa? E che figura farà con gli altri? Sara la capirebbe, certo, ma lei è un’eccezione. Tutti gli altri? No. Come potrà ritrovare gli amici di cui non ricorda il nome?
Il mio racconto "Intervento in garanzia ordinaria" è online sulla rivista Specularia: clicca per leggere!
Illustr…

IL POTERE NELLA SOCIETÀ DEI DIRITTI - DOPO L'OCCIDENTE (PT. 2)

Dopo aver esposto le premesse [leggi prima parte] secondo cui le manovre politico-economiche europee in atto oggi, facilitate dal crescente disinteresse della popolazione verso politica, cultura e pensiero critico, sono destinate a portare al declino della società Occidentale, nel suo saggio Dopo l'Occidente Ida Magli scende più in dettaglio sulla situazione italiana degli ultimi decenni. I governi, in particolare quello Berlusconi, hanno fatto passare sotto silenzio l’adesione ai trattati europei che comporta…

SENTIERI IN APPENNINO: CIVAGO-BATTISTI-BARGETANA-LINGONCHIO

Oggi vi darò le indicazioni per trascorrere un weekend estivo in mezzo ai verdi e freschi paesaggi appenninici anziché cuocere sullo spiedo in città. Si tratta di un sentiero nell'alto Appennino reggiano, nel cuore del Parco del Gigante, e lo consiglio a chi abita in zona Reggio, Parma, Modena, ma anche nella fascia nord della Toscana visto che siamo poco distanti dal confine. Ci sono due possibilità: il giro classico andata/ritorno da Civago, oppure (se riuscite a organizzarvi con qualcuno che vi porta e vi vi…

WILL STORR: LA SCIENZA DELLO STORYTELLING (COME LE STORIE INCANTANO IL CERVELLO)

Lo studio del cervello può spiegarci il modo in cui reagiamo alle storie. Perché le storie sono parte di noi sin dalla preistoria, quando le tramandavamo a voce per dare una spiegazione ai fenomeni naturali e per creare collaborazione nei membri della tribù.  Il nostro è un "cervello narratore" che ci racconta storie continuamente per sostenere le nostre posizioni nei confronti degli altri e possibilmente guadagnare uno status più elevato.  Ma le nostre teorie sul mondo sono tutt'altro che perfette: no…