Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2020
neilyoung_cercandoilnuovomondo

PHILIP K. DICK (PT. 21): DELL'IDENTITÀ E DELLA SCHIZOFRENIA

Bob Arctor vive una vita duplice: da una parte è un tossicodipendente perso nelle nebbie della Sostanza M, un micidiale composto sintetizzato dalle nefaste conseguenze sul lungo termine (M sta per Morte), diventato l'ultimo grido tra le droghe in circolazione. Dall'altra è un agente della narcotici soprannominato Fred, infiltrato nel giro di spaccio della Sostanza M. Nel suo salotto, quindi, lui e i suoi amici si sballano di Sostanza M facendo discorsi al limite dell'assurdo, il tutto sotto l'occhi…