Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017
mattbriar_nonavraialtroossigeno

P. K. DICK: CRONACHE DEL DOPOBOMBA (CERCARE IL DIVINO SULLA TERRA)

Cronache del dopobomba si ambienta in un'America ipotetica del 1981, ovvero diciotto anni dopo il momento in cui Philip K. Dick lo scrive, nel 1963. C'è una guerra atomica in seguito alla quale la vita quotidiana della gente cambia parecchio. Si sopravvive in piccole comunità urbane in lotta, e a tirare le fila del mondo, raccogliendo e distribuendo informazioni, c'è il programma radiofonico di un certo Dangerfield, astronauta decollato prima dello scoppio della guerra e ora bloccato in orbita intorno …

P. K. DICK: NOI MARZIANI (MA SONO I TERRESTRI I VERI ALIENI)

Romanzo denso come pochi altri, costruito sulle idee prima ancora che sulla trama, Noi marziani (scritto nel 1962) è tra le pietre miliari di Philip K. Dick e di tutta la fantascienza sociologica. Manfred è un bambino autistico e, dopo il suicidio del padre, finisce al centro delle attenzioni di Kott, uno dei capi della colonia terrestre su Marte. Kott è convinto che l'autismo sia una condizione alternativa di esistenza, in un tempo diverso, che isola l'individuo dagli altri nel tempo comune. Riuscire a com…