Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012
terrerare

BROOKS: CICLO DELLA GENESI

Quando ci si prende l'impegno di creare, popolare e far funzionare un mondo intero e le sue epoche, bisogna prima o poi fare i conti con gli eventi chiave, quelli a larga scala. Ma la scelta rimane stilistica: niente poteva proibire a Brooks di inventare soluzioni diverse e trattare i protagonisti della saga della Genesi di Shannara così come aveva già fatto nella trilogia del Verbo e del Vuoto. Invece Brooks ha scelto molte linee narrative, tanti personaggi, un panorama globale per narrare gli eventi success…

BROOKS: IL VERBO E IL VUOTO

Nella cronologia del mondo di Shannara questa è la prima saga, che si ambienta nel nostro mondo. Le vicende si incentrano su una ragazza portatrice della Magia, un cavaliere del Verbo che vige su di lei e i Demoni che tentano di corrompere entrambi. La storia, essendo ambientata appunto nella realtà attuale, prende le distanze dal fantasy canonico. La matrice non è tanto fantasy quanto kinghiana (che ormai è un genere a sé...): la fantasia mescolata alla realtà, sense of wonder, dualismo bene-male, personaggi int…

PHILIP J. FARMER (pt.3): GIORNI E NOTTI MAGICHE

Notte di luce (1970) è l'opera più complessa e lungimirante di Philip J. Farmer. Si tratta di un ciclo di vari racconti legati insieme da alcune ambientazioni e soprattutto dal protagonista, John Carmody, che da fuorilegge (nel primo episodio) percorre una travagliata via della fede fino a diventare sacerdote (nell'ultimo episodio). In ogni racconto Farmer si focalizza su qualche genere di domanda, di spunto di riflessione: da un prologo e un epilogo alquanto surreali – dove si parla di nuovi Dei che si co…

PHILIP J. FARMER (pt.2): IL FIUME DELLA VITA

Il fiume della vita (1971) è il romanzo che apre il Ciclo del Mondo del Fiume (o Riverworld), forse l'opera di più celebre di Philip J. Farmer. È la storia della resurrezione dell'umanità sulle rive di un fiume in una sorta di eden naturale, che subito si svela come un pianeta alieno. La civiltà ricomincia da zero, tra chi si abbandona alle proprie pulsioni e chi si interroga sulla nuova realtà. Con questo libro (il primo della serie), Farmer realizza il miglior riassunto sia della sua forma narrativa che …