Post

mattbriar

 

Ultimi post

KING: THE OUTSIDER (2018) IL MOSTRO C'È E NON FUNZIONA

Leggo Stephen King da vent'anni e mi sarà capitato giusto un paio di volte di rimanere poco soddisfatto da un suo libro. Ricordo per esempio di non essere impazzito per L'occhio del male, l'ultimo dei romanzi usciti originariamente con lo pseudonimo di Richard Bachman, o in anni più recenti per Colorado Kid (sebbene oggi abbia di entrambi un ricordo vago; li ripescherò sicuramente nel mio lento ma costante programma di rilettura kinghiana). Entrambi comunque avevano la scusante di essere degli esperim…

LUIGI MUSOLINO: UIRONDA (UNA DOLCE E INQUIETANTE PERDITA)

Uironda, uscito quest'anno per Kipple Editore, raccoglie gli ultimi racconti dell'autore Luigi Brigante Musolino. Premetto che non sono un fan della letteratura horror (mi limito a certi mostri sacri tipo Lovecraft e sono uno di quelli che ritiene Stephen King uno scrittore al 95% NON horror). Ciononostante ho assistito alla presentazione di questa antologia e ne sono uscito piacevolmente incuriosito. Va da sé che il motivo del mio interesse verso un autore italiano che scrive horror italiano, al di là del…

MAICO MORELLINI: IL DIARIO DELL'ESTINZIONE (L'EVOLUZIONE SI TINGE DI GOTICO)

L'ultimo romanzo di Maico Morellini viene definito un "weird storico". Ora che l'ho letto preferisco definirlo un noir gotico (un po' come Il re nero, che gli è valso il premio Urania nel 2010, era un noir fantascientifico). Ma non facciamone una questione di etichette... Parliamo invece dalla trama, che tenterò di riassumere (cosa non semplicissima perché si rischia di spoilerare l'intreccio... perciò ruberò un po' dalla quarta di copertina). Siamo nella Londra del 1885 e abbiamo pe…

NUOVO RACCONTO "TORPORE" SULL'ANTOLOGIA NEXT-STREAM

Per chi ancora non lo sapesse, sull'antologia Next-Stream: Visioni di realtà contigue, edita da Kipple Officina Libraria, è uscito il mio racconto inedito Torpore di isola mediterranea. In precedenza il racconto è stato finalista al premio Short Kipple 2018. Il volume contiene altri 11 racconti di fantascienza inafferrabile, ambientati in questa e altre realtà contigue, ed è disponibile sia in versione cartacea che ebook (il cartaceo è uscito pochi giorni fa, mentre l'ebook è disponibile già da dicembre). …

È ONLINE IL MIO NUOVO SITO

Il 2019 comincia bene: benvenuti nel mio sito web nuovo di zecca! Qui troverete notizie sulle mie attività, quello che scrivo, quello che pubblico, eccetera, e potrete continuare a seguire il mio vecchio blog, BeatBlog2, dedicato a libri & altre ossessioni, online sin dal lontano 2009 (fanno 10 anni quest'anno, altra buona ragione per festeggiare con un restyling totale). Se vi piace ciò che vedete, non lesinate a condividere! Potete seguirmi anche su Facciabuco:
Non perdo altro tempo in chiacchiere e vi d…

THE HANDMAID'S TALE: STAGIONI 1 & 2

In un futuro non lontano, il tasso di fertilità umana è in calo a causa di malattie e inquinamento. La società è organizzata da leader affamati di potere e divisa in nuove classi sociali, in cui le donne sono brutalmente soggiogate. Quelle fertili, ribattezzate Ancelle, sono assegnate alle famiglie elitarie dove subiscono stupri rituali da parte del proprio padrone con lo scopo di dargli dei figli. (Riadattato da Wikipedia.) La messa in scena di questo mondo agghiacciante attraverso la vita di June/Difred, assegn…

TOP 4: LE MIGLIORI SERIE TV VISTE NEL 2018 (E LA PEGGIORE)

Dopo la Top 6 delle letture, ho pensato a una Top 4 delle serie tv viste durante l'anno appena concluso che mi hanno sorpreso positivamente (attenzione, non sono serie del 2018, ma che io ho visto nel 2018). In più, in fondo, una delusione inaspettata. Consideratelo giusto un modo per consigliarvi queste quattro serie.
1. Dark (stagione 1) Dark è stata un'autentica sorpresa: la sua atmosfera e il suo articolato intreccio sono qualcosa da sperimentare, vi lasceranno senza fiato. Sebbene in giro ci siano tant…

TOP 6: LE MIGLIORI LETTURE DEL 2018 (E LA PEGGIORE)

Questo è il momento dell'anno in cui tutti i blog che si occupano di libri propongono un post riassuntivo delle migliori letture dell'anno (allo stesso modo in cui, prima dell'estate, arriva il momento del post sulle letture sotto l'ombrellone). Non sarò da meno, sebbene nel 2018 come lettore abbia battuto un record negativo come numero di libri letti (compensato però da belle soddisfazioni come scrittore, dato che sono stato finalista in 3 premi letterari). Ecco quindi i 6 libri che mi hanno magg…

PHISH: UNDERMIND (2004) IL PACIFICO SOUND DEL POMERIGGIO

L’ultimo album dei Phish prima della rottura vera e propria, dal 2004 al 2007, viene realizzato con lo stesso approccio di Round Room: lo studio di montagna, l’atmosfera isolata e rilassata, il mix tra lunghi brani jam e canzoni più brevi e intimiste. La produzione però riveste un maggior peso e viene affidata a mani nuove: Tchad Blake, dal tocco sperimentale e atmosferico. Undermind nasce in un mese circa, registrato di giorno “nell’atmosfera fresca del pomeriggio”, secondo Gordon, “con il pacifico sound del pome…

PHISH: ROUND ROOM (2002) UN AFFRESCO VELOCE E RISERVATO

Dopo il primo “addio” nel 2000, nel 2002 i Phish tornano insieme per un nuovo album (Round Room), il consueto concerto di fine anno e poi fino al 2004 per vari tour dal vivo e un altro album (Undermind). Nel frattempo ognuno dei membri porta avanti progetti solisti che caratterizzeranno tutto il decennio successivo, continuando ancora oggi. Round Room nasce in modo naturale durante le prove per la reunion, nell’ottobre 2002, nello studio sulle montagne del Vermont. Il nuovo materiale fluisce con estrema facilità: …